fbpx

Instagram Reels per le aziende

Cos’è Instagram Reels e come puoi usarlo nella tua strategia di marketing? Scopri tutto ciò che devi sapere nella nostra guida.

Instagram Reels è un nuovo modo per creare contenuti video divertenti e coinvolgenti dalle Stories. Simile a TikTok, gli utenti di Instagram possono registrare e modificare insieme videoclip di 15 secondi impostati su musica e condividerli nelle loro storie, nel feed dei post e nella nuova scheda Reels sul profilo di un utente.

Reels potrebbe essere considerata una risposta diretta alla crescente popolarità di TikTok, che è cresciuta in popolarità negli ultimi 12 mesi. TikTok infatti ha generato “il maggior numero di download per qualsiasi app in un trimestre” nel primo trimestre del 2020, secondo Adweek. I dati demografici di TikTok stanno cambiando rapidamente. Mentre una volta erano dominati dagli utenti della Gen-Z, i Millennial ora costituiscono una quota maggiore della base di utenti di TikTok, rendendo la piattaforma una proposta molto più attraente per gli inserzionisti. Quindi non sorprende che Instagram si stia muovendo per replicare le funzionalità più popolari di TikTok.

Come utilizzare Instagram Reels per le aziende

Instagram Reels è un nuovo modo per costruire la tua community e aumentare i follower su Instagram. È un modo divertente e coinvolgente per condividere snippet virali (e creativi!) con il tuo pubblico. Se stai già utilizzando Instagram per la tua attività, potrebbe valere la pena provare Instagram Reels.

Ecco tre modi in cui puoi utilizzare Instagram Reels nella tua strategia di marketing:

  1. crea contenuti autentici per il tuo pubblico: quando le Instagram Stories sono entrate in scena nel 2016, pochi avrebbero potuto prevedere quanto successo avrebbero avuto. Gli Instagram Reels sono progettati per essere veloci e divertenti e sono pieni di effetti speciali che rendono la creazione di contenuti accattivanti e autentici davvero facile. Ciò offre alle aziende una grande opportunità per mostrare un lato più umano, meno perfetto per le immagini, il che può essere ottimo per costruire relazioni autentiche e rafforzare la comunità.
  2. condividi contenuti educativi: pubblicare contenuti educativi è un ottimo punto di partenza. Dai ai tuoi follower i 5 migliori consigli di viaggio, insegna loro come ottenere la foto perfetta o mostra loro come modellare una gonna in 5 modi.
  3. prodotti in vetrina: Instagram Reels è un’enorme opportunità per marchi e aziende che cercano di aumentare le vendite dalla piattaforma. Soprattutto dal momento che i Reels vengono inseriti nella pagina Esplora Reels, gli utenti che non ti seguono vedranno i tuoi contenuti.

Anche se non siamo ancora sicuri di come funzioni l’algoritmo di Instagram Reels, è una buona idea usare hashtag e didascalie descrittive per far sapere a Instagram di cosa stai parlando. Guarda qui un esempio, Jonak Paris, un’azienda francese di calzature che utilizza Reels per presentare la sua nuova collezione estiva in modo divertente e creativo.

Cosa aspetti? Inizia subito, in Italia è appena arrivata questa funzionalità!

Come farsi trovare su Instagram

Per le aziende di qualsiasi settore merceologico è importante avere un profilo su Instagram per connettersi ai già clienti ma anche per trovarne di nuovi!

Cosa sono gli hashtag

Per far trovare un tuo post su Instagram è necessario utilizzare gli hashtag. Un Hashtag (indicato con un #) è un’etichetta che può essere data ad un post contenente una foto o un video, ed è un modo per etichettare appunto, il tuo contenuto. La sua funzione è quindi quella di permettere agli utenti di individuare di cosa tratta quel post, infatti i post con gli stessi hashtag vengono raggruppati insieme e tramite la sua ricerca, Instagram restituisce tutti i post che sono stati taggati con lo stesso.

Aggiungendo quindi un hashtag al tuo post, questo verrà visualizzato quando le persone lo cercano. Ciò permette di aumentare la tua visibilità e di far trovare più facilmente il tuo account su Instagram!

Gli hashtag dovrebbero quindi essere pertinenti a ciò che tratti e al contenuto della foto/video. Utilizzare degli hashtag molto popolari ma che non c’entrano con il tuo settore non ti porterà nessun beneficio, anzi, il tuo post comparirà quando l’utente sta cercando tutt’altro.

Per sapere quali hashtag utilizzare puoi:

  1. Verificare quanto è popolare l’hashtag. Cercando un hashtag su IG, potrai vedere quante volte è stato usato e di conseguenza utilizzare quello migliore.
  2. Creare liste di tipi di hashtag diversi che vorresti usare. Per esempio se con un post vuoi raggiungere solo utenti italiani e con un altro anche quelli stranieri.
  3. Sfruttare la compilazione automatica. Prova a digitare un hashtag e vedere quali opzioni si compilano automaticamente. Continua la ricerca di hashtag simili per alternarli e trovare la combinazione perfetta.
  4. Usare Insights per scoprire le prestazioni dei tuoi hashtag. Tocca “Visualizza dati statistici” nel tuo post per visualizzare le impression degli hashtag, ovvero il numero di visualizzazioni delle persone dai diversi hashtag che stai usando.

Per cercare altri suggerimenti sugli hashtag per il tuo settore, puoi utilizzare diversi strumenti gratuiti che trovi online (per esempio Display Purposes)

Pubblicazione frequente e con qualità

Se pubblichi post di rado sarà più difficile guadagnarsi dei followers e allo stesso modo anche se pubblichi immagini “riciclate” e non originali. Cerca sempre di colpire l’utente sfruttando le varie opzioni e i filtri messi a disposizione da Instagram. È importante essere costanti nella pubblicazione, ma senza esagerare: poche foto, di qualità, secondo la frequenza che riesci a rispettare, sono sufficienti ad attrarre follower.

Amazon DSP

Cos’è Amazon DSP

Amazon DSP è una piattaforma che consente agli inserzionisti di acquistare annunci display e video in modo programmatico. 

Read More