fbpx
eBay e Google Shopping

Ottimizzare le inserzioni eBay per Google Shopping

Molti acquirenti utilizzano Google Shopping per cercare prodotti di loro interesse. Forse non sapevi che puoi ottimizzare le tue inserzioni eBay in modo che compaiano anche dentro Google Shopping.

Approfitta della possibilità di aumentare le vendite e di attirare nuovi acquirenti. Assicurati che le tue inserzioni soddisfino le linee guida di Google. Si fa carico eBay delle spese, in modo che le tue inserzioni possano essere mostrate su Google Shopping.

Ricorda inoltre che l’ordine in cui le inserzioni vengono elencate su Google Shopping è determinato da Google.

Come ottimizzare le inserzioni su eBay

Utilizza le foto nelle inserzioni senza link o elementi grafici o di testo per soddisfare i requisiti di Google.

Google esclude le inserzioni se le foto degli oggetti contengono quanto segue:

  • Testo pubblicitario
  • Filigrane
  • Link di foto che rimandano a loghi o ad altre foto generiche

I requisiti di Google per le foto sono più rigorosi degli standard delle foto di eBay. Prendi in considerazione questi standard e aumenta così le probabilità che le tue inserzioni possano essere pubblicizzate su Google Shopping.

Identificatori di prodotto univoci

Devi specificare un codice univoco nelle inserzioni per soddisfare le linee guida di Google.

Gli identificatori univoci sono codici prodotto o valori specifici associati al prodotto. Questi includono i cosiddetti GTIN (Global Trade Item Number) quali UPC (Universal Product Code), EAN (European Article Number) o ISBN (per i libri). Inoltre, i codici prodotto del produttore (MPN, Manufacturer Part Number) possono essere utilizzati quando viene specificato il marchio.

Titolo e descrizione dell’oggetto

Google Shopping mostra solo le inserzioni con titolo e descrizione che soddisfano le linee guida di Google. Le linee guida di Google includono:

  • Nessuna lettera maiuscola inappropriata o non necessaria
  • Nessun segno di punteggiatura o simbolo non necessario
  • Nessuna ripetizione di parole o frasi non necessaria
  • Nessuna distanza non necessaria tra le parole o la punteggiatura, solo se fa parte di denominazioni commerciali o simile
  • Nessun errore ortografico o grammaticale
  • Nessuna informazione che non sia direttamente correlata all’oggetto dell’inserzione, ad esempio informazioni su spedizione, riferimenti ad altre tue inserzioni, dettagli della fattura, disponibilità dell’oggetto o informazioni sulle tue regole
  • Nessun link a inviti all’azione non specifici se il nome del link potrebbe applicarsi anche ad altre inserzioni, ad esempio link al tuo sito con il titolo “Visita questo sito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *